Rotary Club Ascoli Piceno

Il Rotary Club di Ascoli Piceno è stato fondato nel 1955.

Ufficialmente la "consegna della Carta" è avvenuta il 20 aprile 1955 ad opera del Governatore del 87° Distretto Rotary dell'epoca, Prof.avv. Omero Ranelletti, nel corso di una suggestiva cerimonia  ...leggi tutto

Ultime news

Documento senza titolo


Pubblicato il: 05/11/2018

Giornata ascolana per il nostro Governatore Gabrio FILONZI. In mattinata, accompagnato dall'Assistente Francesca GALIFFA e dal Presidente Angelo CALCAGNI, incontri istituzionali con il Sindaco ed il Prefetto di Ascoli Piceno per discutere del ruolo del Rotary a favore del Territorio. Nel pomeriggio proficua riunione con il Consiglio Direttivo del Club per fare il punto di situazione sulle attività svolte e da svolgere . Particolarmente interessanti gli spunti su effettivo e comunicazione forniti dal Governatore sulla base dei suoi incontri con il Presidente Internazionale Barry RASSIN. Nel corso della serata dedicata al nostro Club , il Governatore ci ha esposto le attuali linee guida del Rotary International con particolare riguardo ed attenzione ai tre pilastri che devono rappresentare i "fondamentali" della attuazione delle attivita' rotariane: gestire il cambiamento a vantaggio del servizio, attenzione alle nuove generazioni, rafforzamento del legame tra i soci. Egli ha poi invitato i Soci a coniugare Entusiasmo, Cuore, Sensibilità ed Emozioni alla Convivialità ed all’Amicizia ricordando sempre che “ l’azione più piccola è meglio dell’intenzione più grande”. La serata , allietata dalla magnifica voce del tenore Roberto CRUCIANI, si è conclusa con il tradizionale scambio di doni .

     

 

...



Pubblicato il: 26/10/2018

Ospite d’eccezione per il nostro Club.

Il Dottor Guido BERTOLASO , già Capo del Dipartimento della Protezione Civile e protagonista della scena politica e sociale italiana degli ultimi decenni , ha tenuto una esauriente e brillante conferenza nella quale ha ripercorso i momenti più significativi delle calamità naturali che hanno colpito il nostro Paese negli ultimi cento anni. La relazione, tenuta a Palazzo dei Capitani ed aperta al pubblico ed a cui a partecipato il Sindaco di Ascoli Piceno Avv. Guido CASTELLI, era intitolata “il rispetto e la memoria” ed aveva lo scopo di illustrare la genesi , lo sviluppo e la situazione attuale della Protezione Civile Italiana; inutile dire che essa ha fornito validissimi spunti di riflessione sulla necessità di apportare all’attuale normativa significative modifiche.

La serata è proseguita nelle sale del Circolo Cittadino dove il Dottor BERTOLASO ha gentilmente risposto alle domande dei Soci , arricchendo la sua esposizione con aneddoti ed episodi. All’evento , organizzato dal Presidente Angelo CALCAGNI erano presenti numerosi Soci ed ospiti tra cui l’Assistente del Governatore Francesca GALIFFA.

La serata ha visto anche la nascita di una meritoria iniziativa: il Direttivo infatti, su suggerimento del Prefetto Pierluigi DI LORENZO, ha deciso che nel corso delle conviviali del Club saranno utilizzate materie prime prodotte da aziende locali , al fine di valorizzare i coltivatori ed i produttori del Territorio: ieri è stata la volta della lenticchia dei Sibillini e del marrone gentile della Laga. Ha contribuito all’atmosfera di amicizia e convivialità un simpatico gruppo musicale denominato “Trio chiassoso” .

IMMAGINI NELLA  SEZIONE FOTO

 

 

...



Pubblicato il: 16/10/2018

 

    

 

 

“ALTERAZIONI-Osservazioni sul conflitto tra antico e nuovo . Questo è il titolo di un recente saggio di architettura, realizzato dagli Architetti Enrica PETRUCCI e Ludovico ROMAGNI, presentato ieri sera in una conviviale particolarmente affollata del nostro Club. I relatori, rispettivamente moglie di Socio e Socio Rotariano, hanno brillantemente illustrato, con dovizia di immagini come si conviene a due Ricercatori e Docenti all’UNICAM, il dilemma tra il modificare l’esistente attraverso la riconferma delle sue caratteristiche o farlo evolvere apportando anche alternative radicali al suo precedente assetto strutturale e formale. Secondo gli autori del saggio è possibile creare un rapporto virtuoso tra antico e nuovo adeguando vecchie strutture ai bisogni contemporanei. In conclusione il problema di rivedere le strutture dei territori colpiti dal recente sisma senza stravolgerne l’identità, è stato indicato come un campo a cui dedicare una continua ricerca progettuale. Nel corso della serata il PDG Valerio BORZACCHINI ha consegnato il PHF al nostro socio Professor Gian Luca GREGORI per il suo contributo alle attività del Distretto 2090.

...



Pubblicato il: 25/09/2018

Presentata dal nostro socio Angelo GALEATI, ha fatto il suo ingresso Cristiana CASTALLO, notaio in Ascoli Piceno.Siamo sicuri che Cristina saprà contribuire al meglio a tutte le attività del nostro sodalizio.

Nella stessa serata sono stati anche presentati due nuovi soci Rotaract, a conferma degli sforzi che stiamo facendo per rivitalizzare questo Club.

...



Pubblicato il: 25/09/2018

Serata dedicata al Giappone e allo scambio giovani del nostro Distretto. L’appassionato intervento di Laura Di Lorenzo, che ha trascorso lo scorso anno scolastico in Giappone grazie al progetto scambio giovani del Rotary International, ci ha portato tutti idealmente nel Paese del sol levante, attraverso la condivisione di foto, esperienze ed appassionati racconti di vita quotidiana.

La presentazione di Laura è stata preceduta dall’intervento di Marco Gatti del Rotary Club di Ancona Presidente della sottocommissione distrettuale scambio giovani del Distretto 2090, che ha diffusamente parlato di questa interessante possibilità che il Rotary offre ai giovani.

Aveva aperto la serata una relazione del Dottor Costantino Brandozzi, responsabile provinciale della Confcommercio picena, appassionato e affascinato conoscitore del Giappone, sulle origini storiche dei rapporti tra Italia e Giappone.

Ha completato la serata lo Chef Massimo Luzi che ha realizzato per noi l'antipasto di Sushi.

Nella sezione FOTO le immagini della serata

...



Pubblicato il: 07/09/2018

Organizzata dall’Ufficio Scolastico Provinciale (USR Marche Ufficio IV Ambito Territoriale Ascoli Piceno e Fermo), venerdì 7 settembre presso l’Auditorium “Silvano Montevecchi” si è tenuta la cerimonia “ VALORIZZAZIONE DELLE ECCELLENZE “ per la consegna dell’attestato di merito ai ragazzi che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno concluso il loro percorso di studi conseguendo il massimo dei voti nell’esame finale. La manifestazione, patrocinata dal nostro Rotary Club, ha visto la premiazione di 212 studenti straordinari ( 63 10 e lode, 25 100 e Lode e 124 100/100), che rappresentano l’eccellenza del Piceno; gli studenti erano accompagnati con orgoglio dalle loro famiglie, dagli insegnanti e dai Dirigenti Scolastici. Erano presenti, e si sono congratulate con questi giovani eccellenti, tutte le autorità Religiose, Civili e Militari del Territorio, inclusi i Sindaci e Assessori dei Comuni di provenienza dei ragazzi premiati. Ha portato il saluto del nostro Club e del Presidente Angelo CALCAGNI, il PDG Valerio BORZACCHINI. Nel corso dell’evento si sono esibiti con grande successo i musicisti delle due scuole ascolane ad indirizzo musicale.

 

      

...



Pubblicato il: 20/07/2018

Bellissimo momento di convivialità ed amicizia  volto ad esaltare il nostro senso di appartenenza al Club e rinsaldare i nostri sentimenti di  condivisione dei comuni ideali del Rotary.

Foto nella apposita Sezione

 

...



Pubblicato il: 10/07/2018

Primo impegno sociale dell’A.R. 2018/19 targato Angelo Calcagni con un caminetto “in trasferta” presso il Bar Bistrò. La serata, il cui tema era “il Rotary come è e come vorremmo che fosse “, era finalizzata a mettere basi per la realizzazione del programma annuale del nostro Presidente. La discussione, aperta, proficua ed a tratti anche piacevolmente accesa , si è conclusa con l’impegno di tutti i presenti a contribuire fattivamente con idee e proposte per la realizzazione di iniziative di servizio a favore del territorio, per il conseguimento delle finalità e degli obiettivi del Club. Ha completato la piacevole serata una interessante e coinvolgente presentazione del Past President Vincent Mazzone sulla sua partecipazione alla recente “Convention” di Toronto, con bellissime immagini e soprattutto con una accurata descrizione dei principali eventi. Le immagini della serata nella Sezione Foto

...



Pubblicato il: 29/06/2018

 

Serata importante al club di Ascoli Piceno.

Allla presenza di numerosi amici soci e di ospiti  il Presidente Vincent MAZZONE ha consegnato il martelletto, e con esso, il Club al nuovo Presidente Angelo CALCAGNI.

Nel corso della serata sono anche stati assegnati numerosi attestati di benemerenza per l'attività svolta nell'anno rotariano 2017/18.

Nella Sezione FOTO, una selezione di immagini della bella serata.

 

...



Pubblicato il: 10/03/2018

Organizzato dal Rotary Club di Ascoli Piceno si è tenuto, presso il Cinema Piceno, un interessantissimo incontro dedicato a Papa Ratzinger.
Alla presenza del vescovo Giovanni  D'Ercole , il giornalista. Antonio Gaspari ha introdotto i lavori presentando il libro del Vicecaporedattore Esteri e vaticanista del TG2, Giovanni Battista Brunori, "FEDE E PROFEZIA" dedicato a Papa Benedetto XVI. È seguita la relazione dell’autore.
Sul palco anche il Governatore Rotary, Valerio Borzacchini, ed il Presidente del Club di Ascoli, Vincent Mazzone.

 

Ne è emerso un ritratto particolare di Papa Benedetto: un uomo che non voleva esser Papa, la sua vera vocazione per l'insegnamento. Un grande teologo e filosofo che ha ricondotto a unità e solidità la società liquida di Bauman del frantumato '900; un Papa che ha dimostrato concretamente che il papato non è potere ma servizio con le sue dimissioni quando per età e salute non poteva più servire. Un moderno Celestino V che ha reinterpretato il Gran Rifiuto: il teologo dell'Amore : l'Amore è per lui l'unico e vero elemento chimico per la reductio ad unum del mondo e del pensiero umano.
L'evento è stato riuscitissimo e la sala grande del Cinema Piceno era affollatissima e moltissime copie del libro sono state autografate dall'autore a beneficio del folto pubblico presente.

 

GIOVAN BATTISTA BRUNORI ha ricordato l'esperienza umana e spirituale di Benedetto XVI, il primo Papa emerito nella storia: Joseph Ratzinger, enfant prodige della teologia e intellettuale europeo, prefetto della Dottrina della fede.
Papa del pensiero più che del gesto, papa «teologo» più che «di governo». Figura complessa e insieme di autentica semplicità evangelica, difensore della «fede dei semplici», timido ma all'occorrenza deciso, intende rimuovere la «sporcizia dalla Chiesa», si batte contro la marginalizzazione della religione nel mondo contemporaneo e propone la «differenza cristiana»: Dio è amore
.

A margine dell’incontro si è poi tenuta svolta nelle sale del Circolo cittadino una conviviale nel corso della quiale, potendo contare sulla presenza e sulla preparazioni di illustri vaticanisti, sono stati passati in rassegna i pontefici degli ultimi quaranta anni. E' poi seguito un partecipato dibattito.

 

 


...